Radio24 | Il Sole 24 ORE

Piazze e manganelli – Le inchieste di Daniele Biacchessi

Piazze e manganelli

A distanza di un giorno, resta ancora incerta e poco chiara la dinamica degli scontri di ieri a Roma tra forze dell’ordine e operai della Ast. Le foto e i video disponibili dimostrano una reazione eccessiva degli agenti intervenuti in piazza Indipendenza contro una manifestazione pacifica e autorizzata di lavoratori. Lo stesso Viminale ha dovuto ammettere di aver frainteso le intenzioni dei manifestanti che non intendevano occupare la stazione Termini, come raccontato inizialmente dalla Questura di Roma.

il premier Renzi avrebbe pressato il ministro Alfano perché accerti subito le responsabilità. Gli investigatori responsabili dell’inchiesta hanno fatto filtrare la notizia della presenza di esponenti di centri sociali romani e dei movimenti per la casa a fianco della Fiom e degli operai della Ast, ma dalle testimonianze raccolte e dai video non sarebbero visibili evidenti infiltrazioni.

Nel pomeriggio Alfano riferirà alle camere, ma due cose sono certe. Dell’utilizzo dei manganelli come ai tempi di Scelba e Tambroni avremmo fatto sinceramente a meno. In un clima di altissimo scontro sociale, alle forze dell’ordine spetta il compito di isolare e colpire i violenti, ma anche di distinguere gli ultras degli stadi dalle proteste dei lavoratori.

di Daniele Biacchessi